Risultati nell'archivio di nichivendola.it per: Maggio 2010
31 Maggio 2010, 10:55

Israele, è il momento di una mobilitazione internazionale

Le immagini di quanto accaduto stanotte a largo delle coste turche, per mano dell'esercito israeliano, contro i pacifisti, offrono l'idea di una violenza  cieca e drammatica. Si tratta di un’aggressione inedita. E’ la più grave strage compiuta contro chi, da volontario, ha il compito di essere operatore di pace. È un atto di barbarie senza precedenti che dovrebbe determinare indignazione e condanna unanime da parte di tutto il mondo civile. E’ in atto una vera e propria guerra.
Il governo di Israele si macchia di sangue innocente e determina l’insopportabilità della permanenza dell’azione di occupazione militare di Gaza, della negazione al popolo palestinese della propria terra e del proprio destino. E’ giunto il momento di costruire una mobilitazione internazionale che rappresenti, a fronte delle mille codardie e delle ipocrisie diplomatiche della comunità degli Stati, la leva per produrre cambiamento laddove imperversa invece la logica del muro, la provocazione delle colonie e la violenza di un vero e proprio apartheid etnico.
Spero che siano i giovani i protagonisti principali di una scossa della coscienza dell’intero mappamondo.
31 Maggio 2010, 10:55

Israele, è il momento di una mobilitazione internazionale

Le immagini di quanto accaduto stanotte a largo delle coste turche, per mano dell'esercito israeliano, contro i pacifisti, offrono l'idea di una violenza  cieca e drammatica. Si tratta di un’aggressione inedita. E’ la più grave strage compiuta contro chi, da volontario, ha il compito di essere operatore di pace. È un atto di barbarie senza precedenti che dovrebbe determinare indignazione e condanna unanime da parte di tutto il mondo civile. E’ in atto una vera e propria guerra.
Il governo di Israele si macchia di sangue innocente e determina l’insopportabilità della permanenza dell’azione di occupazione militare di Gaza, della negazione al popolo palestinese della propria terra e del proprio destino. E’ giunto il momento di costruire una mobilitazione internazionale che rappresenti, a fronte delle mille codardie e delle ipocrisie diplomatiche della comunità degli Stati, la leva per produrre cambiamento laddove imperversa invece la logica del muro, la provocazione delle colonie e la violenza di un vero e proprio apartheid etnico.
Spero che siano i giovani i protagonisti principali di una scossa della coscienza dell’intero mappamondo.
31 Maggio 2010, 09:06

No ai leghismi del Sud

Intervista a Nichi sul federalismo fiscale, il ruolo dei partiti e delle assemblee elettive.
Dal Corriere del Mezzogiorno Economia del 31 maggio 2010, di Francesco Strippoli.
Leggi l'intervista
31 Maggio 2010, 09:06

No ai leghismi del Sud

Intervista a Nichi sul federalismo fiscale, il ruolo dei partiti e delle assemblee elettive.
Dal Corriere del Mezzogiorno Economia del 31 maggio 2010, di Francesco Strippoli.
Leggi l'intervista
31 Maggio 2010, 09:05

Disobbediamo al doppio codice morale

Intervista a Nichi sul disegno di legge sulle intercettazioni.
Da l'Unità del 31 maggio 2010
di Paola Natalicchio
Leggi l'articolo

 

Precedenti

Sostienici con una donazione

Dona

Iscriviti alla newsletter

Contatti

SEL

via Arenula, 29
00186 Roma
TEL. +39 06 44700403
FAX. +39 06 4455832
selnazionale@sxmail.it

Email

Redazione
redazione@nichivendola.it

Link

Sinistra Ecologia Libertà
www.sinistraecologialiberta.it