Risultati nell'archivio di nichivendola.it per: Marzo 2012
27 Marzo 2012, 16:10

Controriforma...

'Ma di quale riforma del lavoro stiamo parlando? La mia impressione è che la ricetta di questo Governo faccia addirittura male all'economia'. Così Nichi in un'intervista che appare oggi sul quotidiano Il Mattino.
Leggi l'articolo.


27 Marzo 2012, 16:10

Controriforma...

'Ma di quale riforma del lavoro stiamo parlando? La mia impressione è che la ricetta di questo Governo faccia addirittura male all'economia'. Così Nichi in un'intervista che appare oggi sul quotidiano Il Mattino.
Leggi l'articolo.


26 Marzo 2012, 17:34

Aderisco

Nichi Vendola ha aderito alla campagna promossa dal settimanale Vanity Fair a favore dei diritti delle coppie conviventi aldilà degli orientamenti sessuali, e il cui testimonial è l'attore Raul Bova.
'Gentili amici e amiche di Vanity Fair - scrive Nichi - apprezzo e sostengo anch'io la vostra campagna #nocoppiediserieB a favore dei diritti delle coppie omosessuali. Le coppie di fatto ormai sono un pezzo della realtà del nostro Paese. Ed è davvero paradossale che si agitino da più parti spauracchi degni del medioevo.
C'è un solo unico modo per rispettare le famiglie: praticare il terreno dei diritti delle persone. La politica italiana, ne sono convinto, deve rispettare la vita delle persone e superare una volta per tutte quella codardia che ha reso l'Italia uno dei Paesi più arretrati d'Europa'.
26 Marzo 2012, 17:34

Aderisco

Nichi Vendola ha aderito alla campagna promossa dal settimanale Vanity Fair a favore dei diritti delle coppie conviventi aldilà degli orientamenti sessuali, e il cui testimonial è l'attore Raul Bova.
'Gentili amici e amiche di Vanity Fair - scrive Nichi - apprezzo e sostengo anch'io la vostra campagna #nocoppiediserieB a favore dei diritti delle coppie omosessuali. Le coppie di fatto ormai sono un pezzo della realtà del nostro Paese. Ed è davvero paradossale che si agitino da più parti spauracchi degni del medioevo.
C'è un solo unico modo per rispettare le famiglie: praticare il terreno dei diritti delle persone. La politica italiana, ne sono convinto, deve rispettare la vita delle persone e superare una volta per tutte quella codardia che ha reso l'Italia uno dei Paesi più arretrati d'Europa'.
25 Marzo 2012, 18:52

Ricordarlo così

Un anno fa, in una lunga intervista a l'Unità, Antonio Tabucchi ricordava che "gli artisti e gli intellettuali non fanno cadere i regimi, ma con un cerino illuminano l'oscurità in tempo per mostrare a chi abbia occhi quando il sentiero percorso è sull'orlo dell'abisso". Ci piace ricordarlo così. Per anni con rigore intellettuale e con passione politica, Tabucchi ci ha illuminato con i suoi romanzi, con le sue sferzanti e al tempo stesso dolci parole, con le invettive civili sulle tristezze della politica italiana contemporanea e su una classe dirigente inadeguata a comprendere il mondo intorno a sé.
La sottovalutazione da parte della sinistra e delle forze progressiste di una nuova destra europea liberista, fatta di slogan semplici e di buone maniere ma che nasconde di fatto la disegueglianza sociale, la necessità di una sobrietà della politica, una lotta senza quartiere alla corruzione, rimangono alcune sue lezioni memorabili.
Non scompare un grande intellettuale italiano. Per lui le frontiere non esistevano. Scompare un grande e moderno intellettuale di quell'Europa che vorremo costruire, tanto diversa dall'attuale.

Precedenti

Sostienici con una donazione

Dona

Iscriviti alla newsletter

Contatti

SEL

via Arenula, 29
00186 Roma
TEL. +39 06 44700403
FAX. +39 06 4455832
selnazionale@sxmail.it

Email

Redazione
redazione@nichivendola.it

Link

Sinistra Ecologia Libertà
www.sinistraecologialiberta.it